RESI

DIRITTO DI RECESSO
Le vendite di prodotti via Internet sono disciplinate dal D. Lgs. n. 206/05 (artt. da 50 a 68) e successive modifiche, che regola la materia dei contratti a distanza, cioè effettuate al di fuori dei locali commerciali e dalla direttiva europea 2011/83 recepita e introdotta il 13 giugno 2014.
Tali normative sanciscono il diritto di recesso, ovvero la possibilità per il consumatore di restituire il prodotto acquistato e di ottenere il rimborso della spesa sostenuta, senza specificarne le ragioni. Questo diritto è riservato esclusivamente alle persone fisiche (consumatori), quindi non può essere esercitato dalle persone giuridiche e dalle persone fisiche che agiscono per scopi riferibili all’attività professionale eventualmente svolta.
Per esercitare il diritto di recesso è necessario inviare, entro 14 giorni lavorativi dal ricevimento della merce, una comunicazione esplicita nella quale viene manifestata la volontà di recedere dal contratto.
 Il periodo di recesso scade dopo 14 giorni dal giorno in cui il cliente o un terzo, diverso dal vettore e dal cliente designato, acquisisce il possesso fisico dei beni.
Le spese di restituzione del prodotto sono a carico del consumatore.

Il diritto di recesso è escluso nei seguenti casi previsti dall’art.59 del Codice del Consumo:
a)      i contratti di servizi dopo la completa prestazione del servizio se l'esecuzione e' iniziata con l'accordo espresso del consumatore e con l'accettazione della perdita del diritto di recesso a seguito della piena esecuzione del contratto da parte del professionista;
b)     la fornitura di beni o servizi il cui prezzo è legato a fluttuazioni nel mercato finanziario che il professionista non è in grado di controllare e che possono verificarsi durante il periodo di recesso;
c)      la fornitura di beni confezionati su misura o chiaramente personalizzati;
d)      la fornitura di beni che rischiano di deteriorarsi o scadere rapidamente;
e)      la fornitura di beni sigillati che non si prestano ad essere restituiti per motivi igienici o connessi alla protezione della salute e sono stati aperti dopo la consegna;
f)       la fornitura di beni che, dopo la consegna, risultano, per loro natura, inscindibilmente mescolati con altri beni;
g)     la fornitura di bevande alcoliche, il cui prezzo sia stato concordato al momento della conclusione del contratto di vendita, la cui consegna possa avvenire solo dopo trenta giorni e il cui valore effettivo dipenda da fluttuazioni sul mercato che non possono essere controllate dal professionista;
h)      i contratti in cui il consumatore ha specificamente richiesto una visita da parte del professionista ai fini dell'effettuazione di lavori urgenti di riparazione o manutenzione. Se, in occasione di tale visita, il professionista fornisce servizi oltre a quelli specificamente richiesti dal consumatore o beni diversi dai pezzi di ricambio necessari per effettuare la manutenzione o le riparazioni, il diritto di recesso si applica a tali servizi o beni supplementari;
i)       la fornitura di registrazioni audio o video sigillate o di software informatici sigillati che sono stati aperti dopo la consegna;
j)       la fornitura di giornali, periodici e riviste ad eccezione dei contratti di abbonamento per la fornitura di tali pubblicazioni;
k)      i contratti conclusi in occasione di un'asta pubblica;
l)     la fornitura di alloggi per fini non residenziali, il trasporto di beni, i servizi di noleggio di autovetture, i servizi di catering o i servizi riguardanti le attività del tempo libero qualora il contratto preveda una data o un periodo di esecuzione specifici;
m)   la fornitura di contenuto digitale mediante un supporto non materiale se l'esecuzione è iniziata con l'accordo espresso del consumatore e con la sua accettazione del fatto che in tal caso avrebbe perso il diritto di recesso.

Il cliente è responsabile unicamente della diminuzione del valore dei beni risultante da una manipolazione del bene diversa da quella necessaria per stabilire la natura, le caratteristiche e il funzionamento dei beni in base all'art.57 dlgs 206/2005.
 
 PROCEDURA PER L’ESERCIZIO DEL DIRITTO DI RECESSO
Nel caso si sia effettuato un acquisto presso il nostro sito e si voglia recedere dall’acquisto, si dovrà seguire questa semplice procedura:
1.  Inviare a Maver Fabrizio entro 14 giorni lavorativi dal ricevimento della merce una mail, fax o lettera raccomandata senza specificare le ragioni del recesso.
 A tal fine è possibile utilizzare il modulo tipo di recesso allegato, ma non è obbligatorio.
2.  Provvedere, utilizzando un corriere a propria scelta, alla spedizione del prodotto accuratamente imballato nella confezione originale e completo di ogni accessorio, dei manuali di istruzione e di tutto quanto in origine contenuto.
3.  Si consiglia di assicurare contro il furto e i danni da trasporto la spedizione e farsi carico delle relative spese. Qualora il prodotto reso non sia stato assicurato per il valore indicato in fattura, in caso di danni o smarrimenti avvenuti durante il trasporto, Maver Fabrizio si riserva il diritto di addebitare eventuali danni subiti trattenendoli dalle somme da rimborsare.
4. Indicare sull’imballo il nome del mittente e rispedire il prodotto all’indirizzo sotto indicato e in ogni caso entro 14 giorni dal giorno in cui ha comunicato il recesso dal contratto.
5.  Il rimborso di tutte le somme versateci dal cliente (spese di trasporto comprese) verrà effettuato, senza indebito ritardo, entro 14 giorni dalla data di comunicazione del recesso. Il rimborso potrebbe però essere trattenuto oltre i 14 giorni solo finché il cliente non abbia dimostrato di aver rispedito i beni o finché questi non siano stati da noi ricevuti, a seconda di quale situazione si verifichi prima. La modalità di rimborso sarà la stessa utilizzata dal cliente in fase di ordine: tramite riaccredito diretto per gli acquisti effettuati con il sistema Paypal o tramite bonifico bancario per gli acquisti in contrassegno. In questo caso il consumatore sarà tenuto ad inviare i dati necessari. In ogni caso, il cliente non dovrà sostenere alcun costo quale conseguenza di tale rimborso.

 
Maver  Fabrizio
Via Ribolla, 1
24022 Alzano Lombardo (Bg)
Cell.: +393348955050

http://www.maverino.com
.